domenica 28 aprile 2013

Zenzero candito

Ingredienti:
400 g zenzero fresco, al netto della buccia
400 ml acqua
400 + 200 g zucchero

Sciogliere 400 g di zucchero nell'acqua, portare a ebollizione e buttarci lo zenzero tagliato a dadini. Far cuocere per 25/30 minuti. Scolare e far asciugare su carta forno per una notte almeno.
Mettere lo zenzero in una casseruola larga, cospargere di 200 g di zucchero e coprire di acqua a filo. Mettere su fuoco dolce e far sobbollire finché l'acqua non si asciuga completamente. Quando lo zucchero comincia a cristallizzare, ma prima che caramelli, trasferire i dadini di zenzero su una gratella ricoperta di carta forno.
Lasciar raffreddare.
Lo zenzero si conserva benissimo in barattoli di vetro a chiusura ermetica.

martedì 19 marzo 2013

Zuppa lituana rivisitata

Ingredienti:
4/5 rape rosse
6/7 cetriolini sottaceto
4 uova sode
2/3 cipollotti tagliati fini fini
yogurt naturale q.b.
2 cucchiai d'aceto
sale e pepe q.b.

Bollire le rape rosse in acqua e aceto finché non siano molli (quelle 2 ore, tipo).
Scolarle e unire il resto degli ingredienti (lo yogurt deve essere sufficiente a frullare il tutto in una crema densa ma non solida).
Servire tiepida con crostini

giovedì 7 febbraio 2013

Tortino radicchio e carciofi

Ingredienti:
3 carciofi medi
1 cespo di radicchio di Treviso
250 g ricotta
parmigiano q.b.

Mondare i carciofi e lessarli. In una padella antiaderente, cuocere il radicchio con un po' d'olio, foglia a foglia, come se ogni foglia fosse una bistecca.
In una pirofila, disporre a strati radicchio, ricotta, carciofi e parmigiano grattugiato, per due volte. Mettere in forno a 200° per mezz'oretta.

Avvertenza: le foglie di radicchio sono difficili da tagliare in senso perpendicolare alle coste. Quindi, se si pensa di fare questo tortino per una cena con ospiti, è meglio fare pirofiline monoporzione, più comode da servire.

sabato 19 gennaio 2013

Torta cioccolato e pere

Ingredienti:
200 g cioccolato (preferibilmente fondente, ma anche quello che c'è)
50 g cacao in polvere
200 g farina
50 ml latte
1 bustina lievito per dolci
1 pizzico di sale
5 uova
200 g malto di riso o miele fluido
3/4 pere

Con il robot LIDL (non mi pagano, è che proprio lo amo di mio) amalgamare uova, malto, latte, cacao, farina, lievito e sale. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e aggiungerlo. Per ultime, aggiungere le pere sbucciate e tagliate a tocchetti.
Infornare in una teglia da 24/26 cm a 180° per circa un'ora.

giovedì 20 dicembre 2012

Medaglioni broccoli e patate simil IKEA

La ricetta originale è di Comida. Io l'ho adattata al mio frigo come segue:

Ingredienti:
3 broccoli medi
10 patate piccole
1 cipolla rossa
2 cucchiaini d'olio
4 uova
2 cucchiai di yogurt intero non zuccherato
una enorme grattata di parmigiano
pepe a piacere

Il procedimento è lo stesso di Comida: lessare broccoli e patate, insaporirli nel soffritto di cipolla e poi schiacciarli in una ciotola. Aggiungere gli altri ingredienti e fare qualche mucchietto sulla piastra del forno protetta dalla santa carta forno.
Cuocere in forno a 180° per 15-20 minuti, finché non sono dorati.


domenica 16 dicembre 2012

Plumcake alla marmellata

Versione monster per stampo da pane in cassetta:
400 g farina tipo 2
200 g yogurt
2 bustine lievito per dolci
30 g olio
150 g zucchero di canna
4 uova
spezie a piacere
marmellata a piacere

Amalgamare tutti gli ingredienti tranne la marmellata. Versarne metà nello stampo, fare uno strato di marmellata (state lontani dai bordi, altrimenti la marmellata esce e brucia) e poi aggiungere il resto dell'impasto. In forno per un'ora abbondante a 180°.

Nel caso di oggi, ho usato una marmellata mista pesca e albicocca con spezie per pain d'épices.

martedì 11 dicembre 2012

Minestra di topinambur e champignon

Ingredienti:
- una vaschetta di topinambur (un chilo?)
- una vaschetta di champignon (mezzo chilo?)
- aglio essiccato
- sale, pepe ed eventualmente peperoncino

Sbollentare i topinambur e sbucciarli. Pulire gli champignon e metterli in una casseruola insieme ai topinambur sbucciati. Coprire con acqua, spolverare di aglio in polvere e cuocere a fuoco lento finché le verdure non sono cotte. Passare con il minipimer e regolare di sale, pepe ed eventualmente peperoncino.