giovedì 20 dicembre 2012

Medaglioni broccoli e patate simil IKEA

La ricetta originale è di Comida. Io l'ho adattata al mio frigo come segue:

Ingredienti:
3 broccoli medi
10 patate piccole
1 cipolla rossa
2 cucchiaini d'olio
4 uova
2 cucchiai di yogurt intero non zuccherato
una enorme grattata di parmigiano
pepe a piacere

Il procedimento è lo stesso di Comida: lessare broccoli e patate, insaporirli nel soffritto di cipolla e poi schiacciarli in una ciotola. Aggiungere gli altri ingredienti e fare qualche mucchietto sulla piastra del forno protetta dalla santa carta forno.
Cuocere in forno a 180° per 15-20 minuti, finché non sono dorati.


domenica 16 dicembre 2012

Plumcake alla marmellata

Versione monster per stampo da pane in cassetta:
400 g farina tipo 2
200 g yogurt
2 bustine lievito per dolci
30 g olio
150 g zucchero di canna
4 uova
spezie a piacere
marmellata a piacere

Amalgamare tutti gli ingredienti tranne la marmellata. Versarne metà nello stampo, fare uno strato di marmellata (state lontani dai bordi, altrimenti la marmellata esce e brucia) e poi aggiungere il resto dell'impasto. In forno per un'ora abbondante a 180°.

Nel caso di oggi, ho usato una marmellata mista pesca e albicocca con spezie per pain d'épices.

martedì 11 dicembre 2012

Minestra di topinambur e champignon

Ingredienti:
- una vaschetta di topinambur (un chilo?)
- una vaschetta di champignon (mezzo chilo?)
- aglio essiccato
- sale, pepe ed eventualmente peperoncino

Sbollentare i topinambur e sbucciarli. Pulire gli champignon e metterli in una casseruola insieme ai topinambur sbucciati. Coprire con acqua, spolverare di aglio in polvere e cuocere a fuoco lento finché le verdure non sono cotte. Passare con il minipimer e regolare di sale, pepe ed eventualmente peperoncino.

sabato 10 novembre 2012

Sarde a beccafico

8-10 sarde pulite e deliscate
una manciata di uvetta
1 cipolla rossa
100-150 g pane secco
1 arancia (succo)
1 cucchiaio semi di girasole
5 noci
1 cucchiaino capperi sotto sale
2 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaino olio evo
1 pezzetto di zenzero fresco
sale e pepe q.b.

In una padella, rosolare con l'olio la cipolla, il pane sbriciolato, i capperi, lo zenzero grattuggiato e il succo d'arancia. Se necessario, aggiungere un goccino d'acqua o di vino bianco. Intanto, far rinvenire l'uvetta in una tazza piena d'acqua, sgusciare e tritare grossolanamente le noci.
Quando la cottura giunge al termine, aggiungere lo zucchero e regolare di sale e pepe. Se il composto non è abbastanza omogeneo, passare al mixer.
Aggiungere uvetta, noci e semi di girasole, amalgamare.
Disporre metà delle sarde sulla teglia. Spalmare il composto sulle sarde e coprire con le sarde rimanenti, tipo sandwich.
In forno a 180° per 20 minuti.

lunedì 29 ottobre 2012

Cheesecake di patate dolci

Per la base:
250 g biscotti
2 cucchiai di cacao amaro
2 cucchiai di zucchero di canna
100 g burro

Per la crema:
500 g patata dolce
120 g zucchero di canna
1 cucchiaino di vaniglia in polvere
1 grattata di noce moscata
il succo di mezzo limone
2 uova
200 g ricotta

Tritare i biscotti con cacao e zucchero. Fondere il burro e usarlo per amalgamare i biscotti sbriciolati. Versare nel fondo di una tortiera con bordo apribile, foderata di carta forno, e livellare bene. Mettere in frigo a riposare per mezz'ora.
Lessare la patata dolce finché non diventa tenerissima. Schiacciare con la forchetta, amalgamare gli altri ingredienti. Versare il composto sopra la base di biscotti.
Mettere in forno a 190° per 45 minuti.

martedì 9 ottobre 2012

Kebab di recupero

Ingredienti:
avanzi di arrosto di qualsiasi carne (abbastanza da poterci fare 4/5 kebab, se no dateli al gatto)
verdure miste (ieri noi abbiamo usato insalata verde, pomodori secchi, olive al forno, cipolla rossa. Vanno benissimo anche pomodori, cavolo cappuccio, finocchi, patatine fritte a bastoncino, carote a julienne)
piadine da kebab (fattibili anche con 350 g farina, 250 ml acqua, 1 bustina di lievito e sale, da cuocere o in forno o su una padella tipo testo romagnolo)
yogurt naturale intero

Se volete fare la piadina, fate l'impasto e mettete a lievitare. Finita la lievitazione, lavorate ancora un po'. L'impasto deve essere elastico e liscio, non appicciaticcio. Dividete in 5/6 panetti, da stendere in dischi sottili.
A questo punto, 2 opzioni:
1 - scaldate una padella larga, tipo quella delle crepes, e ci cuocete i dischi, tipo 2 minuti per lato a fuoco alto
2 - mettete in forno ben caldo, su carta forno, e cuocete i dischi, girandoli dopo 2-3 minuti
L'obiettivo è avere delle piadine flessibili, quindi occhio a non seccarle troppo.
Tagliate l'arrosto a pezzetti sottili, tipo kebab appunto. Su metà della piadina, disponete le verdure e la carne. Cospargete di yogurt (ed eventualmente di salse a piacere). Arrotolate e fermate con la carta argentata.
Mettete in forno tiepido per scaldare l'interno. Tirate fuori e servite.

lunedì 6 agosto 2012

Gazpacho raccogliticcio

Ingredienti:
1 peperone rosso
4-5 scalogni piccoli
4 cetrioli piccoli
1 bicchiere circa passata di pomodoro
2 fette di pane raffermo
1/2 bicchiere di aceto bianco
spezie a piacere (aglio, peperoncino, prezzemolo)
sale e pepe

Mettere a bagno il pane nell'aceto. Nel bicchiere del frullatore, mettere la verdura a tocchettini, la passata e per ultimo il pane strizzato. Frullare. Regolare di sale e spezie. Mettere nel frigo e servire freddo.

sabato 5 maggio 2012

Sushi di recupero

Ingredienti per il riso:
2 tazze di riso per sushi
4 tazze d'acqua
2 pizzichi di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaio d'aceto

Preparazione del riso:
In una casseruola, portare a ebollizione l'acqua + aceto + sale e zucchero. Versarci dentro il riso, precedentemente sciacquato, e mescolare fino a quando l'acqua torna a bollire. Abbassare il fuoco e lasciar cuocere finché l'acqua non viene assorbita tutta. Far raffreddare, tipo su un piatto.

Ingredienti per la preparazione:
1 confezione di alghe nori
1 confezione di salmone affumicato
1 mazzo di asparagi saltati in padella e ridotti in purea
tzatziki (cetrioli + yogurt greco + aglio)
salsa di rafano (o wasabi)
qualsiasi avanzo, purché vi ispiri

Stendere le alghe con le mani umide. Stenderci sopra il riso. Fare una striscetta con ciò che avete deciso per ripieno.
Per arrotolare, aiutatevi con un foglio di carta stagnola. Stringere bene il rotolo e, alla fine, passarlo con le mani inumidite per sigillarlo.
Tagliare con un coltello dalla lama inumidita.

Ingredienti per il gari (insalata di zenzero)
50 g zenzero fresco, tagliato sottile
50 ml aceto
35 ml acqua
40 g zucchero
1 cucchiaino di sale

Far bollire lo zenzero in acqua per 10 minuti. Nel frattempo, miscelare gli altri ingredienti, sciogliendo bene lo zucchero. Quando lo zenzero è pronto, scolare e mettere in un recipiente a prova di calore. In un padellino, portare a ebollizione l'acqua + aceto + zucchero e sale. Appena bolle, versare sullo zenzero e lasciare raffreddare. Mettere in frigo appena possibile.

martedì 14 febbraio 2012

Carbonara all'avocado

Ingredienti:
350 g pasta
5-6 uova
200 g pancetta a cubetti
noce moscata e pepe a piacere
1 avocado maturo per commensale

Quando l'acqua bolle, buttare la pasta. In un wok, soffriggere la pancetta e insaporire con le spezie. Quando la pasta è pronta (un po' al dente), versarla nel wok e aggiungere le uova sbattute. Mescolare fino a quando l'uovo si rapprende leggermente (ma senza farlo diventare una frittatina).
In una terrina o nei singoli piatti, schiacciare l'avocado con la forchetta. Versarci dentro la pasta e mescolare. Prima di servire, dare ancora una girata di pepe per chi la desidera.

domenica 12 febbraio 2012

Vellutata di cavolo rapa

Ingredienti:
5 cavoli rapa medio grossi
2 cipolle medie
2-3 spicchi d'aglio
1 cucchiaino d'olio d'oliva
latte qb
pepe a piacere
noce moscata a piacere
sale a piacere

In una padella, soffriggere l'aglio, i cavoli rapa e le cipolle fino a quando non siano cotti. A metà cottura insaporire con le spezie e il sale. Trasferire il tutto in una pentola (preferibilmente stretta e alta, di acciaio) e aggiungere latte fino a metà pentola. Cuocere a fuoco lento finché il latte non bolle. Passare il tutto con il frullatore a immersione.

Torta salata o sformato di zucca e cipolla

Ingredienti:
1 zucca media
3-4 cipolle dorate grosse
10 olive taggiasche sott'olio
1-2 cucchiai di aceto balsamico
noce moscata a piacere
pepe a piacere
aglio in polvere a piacere
altre spezie a piacere (peperoncino, cumino, origano, maggiorana, ecc.)
250 g ricotta
1 uovo
sale a piacere

Per la pasta della torta salata:
200 g farina integrale
50 g farina di grano duro
150 g acqua
5-7 g lievito secco
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini di sale

Per la base dello sformato:
4-5 patate lesse grosse

Mettere gli ingredienti nella macchina del pane (per la torta) oppure mettere a lessare le patate.
In una padella su fuoco basso, mettere le olive, la zucca a dadini e la cipolla a rondelle. Non mettere olio, basta quello delle olive. A metà cottura, aggiungere l'aceto balsamico, il sale e le spezie.
Quando la padellata di verdure è pronta, versare in una terrina con la ricotta e l'uovo. Amalgamare: la farcia è pronta.

Per la torta salata: stendere la pasta del pane in un cerchio più grande del fondo della teglia (io ne ho usata una da 26 cm, quindi il cerchio sarà stato sui 35-40 cm). Foderare una teglia con bordo apribile con la carta forno. Accomodarci dentro la pasta, poi versare la farcia e richiudere la pasta verso l'interno. In forno a 180-200° per 45 minuti.

Per lo sformato: sbucciare le patate e tagliarle a fette orizzontali. Foderare una teglia oliata con le patate e versarci sopra la farcia. Livellare e infornare a 180-200° per 30 minuti. Si può anche coprire la superficie di grana grattuggiato.

venerdì 10 febbraio 2012

Torta speziata di pere

Ingredienti:
2 uova intere
60 g olio
1 bustina lievito vanigliato
200 g farina integrale
150 g miele
1 cucchiaino cannella in polvere
2 cucchiaini zenzero in polvere
6 pere piccole
eventualmente latte qb per ottenere un impasto semiliquido

Mescolare farina, lievito, spezie, miele, olio e uova. A seconda della consistenza che si ottiene, usare qualche cucchiaio di latte per rendere il composto più morbido (deve avere la classica consistenza dell'impasto della torta di mele).
Sbucciare le pere e tagliare a dadini. Aggiungerle all'impasto e mescolare.
Versare il tutto in una teglia oliata e mettere in forno preriscaldato a 180-200°. Cuocere per 30-35 minuti.
Si può servire accompagnata da un lemon and ginger curd.

martedì 31 gennaio 2012

Liberiamo una ricetta: Danubio per MdP

Modificato a partire dal Danubio di Vesnuccia.

Ingredienti per impasto:
500 g farina, nelle proporzioni che preferite (io di solito faccio 400 tipo 2 + 100 grano duro)
300 g acqua (sostituibile, in parte o del tutto, con latte)
10 g lievito di birra (o una bustina)
1 cucchiaino di miele
1 - 2 cucchiaini di sale

Ingredienti per la farcitura:
200 g ricotta
1 scatoletta di tonno sott'olio
1-2 cipolle saltate nell'olio
spezie a piacere

Mettere gli ingredienti per l'impasto nella macchina del pane (MdP) e impostare il menu "impasto" o "impasto per pizza".
Amalgamare gli ingredienti per la farcitura, eventualmente nel mixer. Notare che la farcitura può essere a piacere: io questa volta avevo in casa questi ingredienti, ma si può pensare ad abbinamenti tipo speck/gorgonzola, pere/taleggio, salame/broccoli, ecc.
Quando l'impasto è pronto, dividerlo in palline grosse circa come un piccolo muffin. In ogni pallina inserire uno o due cucchiaini di farcitura e richiudere bene, in modo che la farcitura non esca. Posizionare le palline una accanto all'altra su una teglia e lasciarle lievitare per un'oretta, ovvero finché non si saranno unite.
Infornare a forno preriscaldato a circa 200° per 20-30 minuti (dipende dalla dimensione delle palline).

Le storie sono per chi le ascolta, le ricette per chi le mangia. Questa ricetta la regalo a un'amica. Non è di mia proprietà, è solo parte della mia quotidianità: per questo la lascio liberamente andare per il web.